Bogotà

03/09/2018
Colombia

Bogotá è la capitale della Colombia conosciuta anche come Distrito Capital e, durante la dominazione spagnola, Santa Fé de Bogotá. È una delle città più popolose del Sud Ameica con circa 8 milioni di abitanti. Fa parte del dipartimento di Cundinamarca.

È il maggiore centro culturale ed economico del paese ed è suddiviso in 20 quartieri principali, nonché sede dei principali edifici governativi del paese.

È situata geograficamente al centro della Colombia, nella regione nota come la Savana di Bogotà, lungo la Cordigliera Orientale delle Ande. Il nome deriva dalla parola indigena Bacatá, che indica un tipo di agricoltura praticata dagli indigeni Muisca che un tempo abitavano la zona. Il territorio dove sorge Bogotà era anticamente sede di un grande lago, fatto confermato anche dalle prime carte dei conquistadores spagnoli che lo definirono un grande stagno. La città stessa si trova quasi abbracciata da un sistema montuoso costituito dai massicci di Monserrate e del Cerro de Guadalupe, ad est della città. Il suo fiume più importante è il Rio Bogotà.

Per chi ama la natura, vicino al centro cittadino c’è la grande riserva naturale della regione del Sumapaz, più estesa della città stessa e dove sono presenti tantissime specie di flora e fauna locali. A differenza di altre cittadine colombiane, Bogotà è caratterizzata da un clima continentale, con inverni particolarmente freddi e estati relativamente più miti. Attenzione quindi a scegliere l’abbigliamento più adatto per visitare questa zona.

La fondazione, di fatto, della città di Bogotà fu celebrata il 6 agosto del 1538 dallo spagnolo Gonzalo Jiménez de Quesada e Santa Fé fu la sede del governo del Vicereame della Nuova Granada, insieme a Cartagena de Indias, che invece si affaccia sul Mar dei Caraibi. A Bogotà vi era anche la sede militare del Vicereame del Perù, dato che proprio nella città è nato il movimento indipendentista colombiano.

Negli ultimi tempi Bogotà è diventata una meta turistica molto frequentata, tanto che molte compagnie aeree hanno aumentato le tratte per questa zona così apprezzata dai turisti. Grazie a questo boom economico dovuto al turismo, nel 2007 è stato creato l’Instituto Distrital de Turismo, che si occupa di pubblicizzare e promuovere l’immagine della città. Negli ultimi dieci anni sono, infatti, sorti numerosi alberghi e resort per il grande pubblico. Le principali attrattive sono sicuramente il centro storico, noto con il nome de la Candelaria, i grandi parchi botanici, il planetarium e i diversi osservatori

Stiamo organizzando un Tour Colombia classica il fascino coloniale e la civiltà precolombiana. Per avere maggiori informazioni e prenotare clicca qui

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *